L'originale Tina Cipollari e la sua fotocopia Gemma

L'originale Tina Cipollari e la sua fotocopia Gemma

€ 15,00Prezzo

L'originale Tina Cipollari e la sua fotocopia Gemma

Euro 15,00 (iva assolta dall’Editore)

 

Ho conosciuto Eleonora nel 2016 e subito ho colto in lei un intreccio di euforia e sofferenza, un mix esplosivo di vitalità e intelligenza. Non ultimo una scrittrice capace, che meritava attenzioni. Da quel momento ho deciso di prendermi cura di lei, di valorizzarla, di curare le pubblicazioni dei suoi scritti. E non c'è stato un solo momento in cui me ne sia pentito.
I libri di Eleonora sono tutti profondi e ricalcano i temi sociali più sentiti, come il bullismo, le dinamiche relazionali nei social network, la violenza di genere. Eleonora è stata vittima, non solo di violenza, piuttosto della vita stessa che non le ha risparmiato abbandoni e condizioni di assoluta povertà ed emarginazione. Non è questo il contesto giusto per addentrarci nelle sue vicende personali che l'hanno resa a più riprese protagonista infelice del dolore fin da bambina, dai suoi anni in brefotrofio a seguito dell'abbandono da parte dei suoi genitori, fino all'adozione avvenuta quando aveva sei anni. E poi altri accanimenti del destino, come un matrimonio vissuto all'insegna della violenza da parte di un marito rappresentante delle forze dell'ordine. Ci ha sempre messo la faccia, lo ha fatto con la sola arma che aveva a disposizione: la penna.
Oggi riesce ancora a stupirmi, perché mai monotematica. E lo fa con questo libro che attraverso l'elogio a Tina Cipollari, sembra quasi cogliere il pretesto per non lasciarsi sfuggire nulla dell'ipocrisia e degli atteggiamenti distruttivi che l'essere umano riesce sempre a manifestare, perfino all'interno di un programma televisivo di intrattenimento.
Tina diviene in questo modo emblema dell'autenticità che la Giovannini descrive come presupposto essenziale per una umanità più vera.
Un'umanità dove sembra non esserci spazio per le capacità personali, ma dove si è costretti ad arrancare nei corridoi stretti della banalità. Ed è ciò che scaturisce da questo piccolo, satirico racconto sul quale ancora una volta ho voluto scommettere, perché quando una scrittrice è profonda, può permettersi di trasformare qualsiasi argomento in un valore aggiunto.
L'editore

Regioni&Ambiente SRLS, Via del Consorzio 34, Falconara Marittima (AN) - P.IVA 02786290425 - P.E.C. regionieambiente@pec.it
  • Nero Twitter Icon